martedì 19 novembre 2013

ORFANI in hd....

Con questo mio nuovo post di oggi,vorrei in qualche modo ringraziare ed omaggiare, tutti quelli che gentilmente hanno voluto acquistare il secondo numero di Orfani,intitolato"non per odio ma per amore".In questi primi giorni di permanenza del mio albo nelle edicole,chi lo ha letto, ne è evidentemente rimasto colpito e positivamente impressionato e ha sentito l'urgenza di manifestarmi subito la propria ammirazione e consenso.In qualche modo  tutto questo affetto mi ha travolto e stordito, prima perché arrivato in poche ore dall'uscita nelle edicole e poi per la quantità di contatti ricevuti.Vorrei evitare di dilungarmi in frasi cariche di sdolcinata riconoscenza, ne tantomeno risultare ipocrita e fintamente sorpreso, quando però a pochissime ore dalla sua pubblicazione ufficiale,ricevi una quantità esagerata di contatti tra lettori, amici e soprattutto colleghi,un po sorpreso rimani.Per intenderci, io ho cercato di lavorare a questo prodotto con la consueta attenzione ed impegno che dedico a tutto quello che realizzo,quindi mi aspetto o perlomeno spero, che tale cura del lavoro venga colta almeno da alcuni, ma devo dire che soprattutto per merito dello straordinario apporto della colorista Annalisa Leoni, e la bella storia scritta da Roberto Recchioni,il lavoro finito risulta spettacolare e a quanto pare vi è piaciuto molto.Come gesto di riconoscenza ma anche per rendere il giusto merito al lavoro fatto da Annalisa, posto qui alcune tavole dell'albo, per dare la possibilità a tutti, di gustare meglio l'aspetto della colorazione, che purtroppo negli albi stampati viene un po mortificata, nei prossimi giorni ne posterò ancora, buona visione.....

4 commenti:

  1. Semplicemente ottime, la buona riuscita di un fumetto dipende moltissimo dalla qualità delle immagini oltre che dalla storia. Mix molto ben azzeccato in questo secondo numero.

    RispondiElimina
  2. Si devo dire che con il secondo numero la storia comincia ad intrigarmi,poi i tuoi disegni sono superlativi.Bravo! e bravi tutti!
    (Non avete in previsione una versione in bianco e nero....sul mercato Francese è una cosa che sta' prendendo piede,per i disegnatore che meritano,logicamente? Ciao :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Marco e ciao Paolo, grazie delle belle parole, trovo anche io che il lavoro fatto dal team di Orfani, sia un mix di grande spettacolarità e in questo il ruolo del colore è determinante.No Paolo, una versione b/n di questo prodotto, attualmente non è in cantiere ma una versione per librerie che raccoglierà tre albi alla volta e con una stampa su carta patinata e quindi di qualità superiore si, ne saprete di più a breve!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina